ROMANO BATTAGLIA – Una Rosa dal Mare – frasi belle

 “Le più belle frasi di Romano Battaglia per te!” -**- “Le più belle frasi di Romano Battaglia del web!”
**frasi belle di Romano Battaglia, frasi, aforismi, citazioni di Romano Battaglia**

 

ROMANO BATTAGLIA - Una Rosa dal Mare - frasi belle

ROMANO BATTAGLIA – Una Rosa dal Mare – frasi belle

 

Le nostre anime si aprirono come due fiori che, forse, non erano mai  sbocciati interamente.
Un giorno, in una strada in mezzo ai campi di grano,ho visto un uomo e una donna che si tenevano per mano. Mentre il giorno moriva, loro si amavano e camminavano piano per non fare male al cielo. Andavano verso est con il loro sguardo sereno.
Nei loro occhi c’era la felicità di chi si ama.

**@@@**@@@**

Tu mi hai regalato te stesso…  Mi hai regalato la vita…
L’amore nasce negli occhi, incomincia con uno sguardo,  poi con un sorriso, una luce diversa da quella di altri occhi.

**@@@**@@@**

Una volta mi dissero che l’amore dei gabbiani,  come quello degli alcioni, dura a lungo, addirittura tutta una vita.  Infatti i pescatori a volte,  trovano sulla sabbia i loro corpi senza vita, due alla volta, mai da soli.  Volano per un’ ultima volta sulla riva solitaria per morire insieme.

**@@@**@@@**

Il cerchio si è chiuso. Fai parte del mio essere, del mio esistere.

**@@@**@@@**

 

 

Sei per me l’aria, la luce, la vita, tutto. Ti sto donando piano il mio cuore. In ogni cosa che faccio,
in ogni persona che incontro, vedo te, con il tuo sorriso, le tue carezze, con la tua dolcezza.

**@@@**@@@**

Il mare spesso parla con parole lontane, dice cose che nessuno sa.
Soltanto quelli che conoscono l’amore possono apprendere la lezione dalle onde, che hanno lo stesso movimento ritmico del cuore. Come siamo diversi quando ci vogliamo bene. Guardiamo il mondo con altri occhi, sembra che tutto sia con noi e ci protegga.
Quando amiamo, diventiamo più buoni.

**@@@**@@@**

L’anima dell’uomo è come un caleidoscopio, lo possiamo girare in mille modi, possiamo vedere i colori che cambiano, ma non possiamo conoscere uno ad uno i mille pezzetti colorati di cui è formato.

**@@@**@@@**
Amo come l’amore ama. Non conosco altra ragione per amarti. Cosa vuoi che ti dica oltre a dirti che ti amo.

**@@@**@@@**

Era come se Dio, per un attimo, si fosse ricordato più di noi che di ogni altro, e ci stesse regalando una gioia immensa. Era come se un filo avesse unito me,  lui, quel cielo,  quel lago, quegli spazi, quel volo di uccelli,  in un unico grande abbraccio.

**@@@**@@@**

Non volevo più vivere nel futuro,  ma solo nel presente, e camminare uniti, noi due soli, lungo il sentiero della vita.
La mia, come quella di tanti, non è stata una strada facile, ma piuttosto un viottolo ripido, pieno di sassi, comunque l’ho percorso. Non ho messo la mia vita in una valigia, nè me la sono fatta scivolare addosso: ho sbagliato nelle scelte, ma pagando sempre in prima persona.

**@@@**@@@**

Hai forse un segreto ?
Confidalo, che io so tutto di te, se me lo dirai con l’anima.
Potrai dirmelo con parole difficili, io capiro’ solo perche’ ti amo.
Se il tuo segreto e’ triste, con te piangero’ finche’ non lo dimenticherai. 
E se non puoi dirlo, dimmi che mi ami, ed io capiro’ senza volere il tuo segreto…

(Fernando Pessoa)

**@@@**@@@**


La morale suggeriva  una interruzione di quel rapporto, ma l’amore, quando è vero amore, non permette a nessuna morale di interrompere il suo corso. Sarebbe come impedire al sole di nascere al mattino, o al vento di soffiare, oppure alla pioggia di cadere.

**@@@**@@@**

L’ Amore ce lo siamo creati sa soli, giorno dopo giorno, senza che ce ne rendessimo conto.

**@@@**@@@**

L’amore non conosce la sua profondità  finchè non arriva l’ora del distacco.
(Kalil Gibran)

**@@@**@@@**

Le coincidenze a volte sono i segnali misteriosi della vita ai quali bisogna credere.

**@@@**@@@**

L’emozione di sentire la sua voce, di una carezza, dello sfiorarsi delle nostre mani, del guardarsi negli occhi e capirsi senza parlare. Stringerti forte per dare, sapere che c’era l’altro, il donare se stessi, una risata complice, lo scoprirsi, per poi amarsi di più e più consapevolmente.

**@@@**@@@**

Alla sera, non mi sentivo più sola, perchè avevamo percorso quel pezzetto di strada, che ci portava ogni giorno lontano, in mezzo ai campi di grano della serenità.

**@@@**@@@**

I sentimenti nascono, vivono, durano nel tempo, a volte per sempre.
Oppure muoiono, per altri sentimenti diversi e più grandi.

**@@@**@@@**

Quando si ama, tutti i piu’ piccoli sospetti diventano paure.
E quando le paure diventano piu’ grandi, e’ segno che l’amore sta’ crescendo.
Una piccola cosa… è vero, ma la nostra storia è fatta da piccole cose.

**@@@**@@@**

Tu rappresenti per me  quel pezzetto di strada bianca, in mezzo ai campi di grano  che conduce al giardino della vita. Possiamo avere tutto: ricchezza,  tranquillità,  affetto, ma senza quel pezzetto di strada che passa attraverso il nostro cuore tutto è nulla, tu sei quel pezzetto di strada, tu, sei l’amore.

**@@@**@@@**

Sono una donna di 43 anni, e forse sono giunta alla sera della vita. Ecco, proprio in questi momenti ti domandi senza fare bilanci, se i talenti che il Signore ti ha dato, li hai saputi far fruttare.
Se hai seminato grano o gramigna, e in quale terreno.
Se quel grano, lo hai saputo raccogliere o lo hai lasciato seccare al sole.

**@@@**@@@**

Quando amore ti chiama, segui il segno, anche se sale ripido il sentiero.
E quando le sue ali ti avvolgono, abbandonati, anche se tra le piume ti ferisse una lama.
E quando amore parla, non indugiare a credergli, anche se la sua voce sconvolgesse i tuoi sogni
come il vento del nord spazza il giardino.

(Khalil Gibran)

**@@@**@@@**

In quei giorni mi è sempre  accaduto qualcosa di bello nella mia vita.
Sono i giorni Benedetti che il  Creatore dona ogni tanto alla terra, per farci capire che non è ancora stanco dell’umanità.

**@@@**@@@**

Vedi, solo una cosa abbiamo di grande: la forza di amare.

**@@@**@@@**

Ti amo.
Sei un pensiero troppo importante per essere stretto in una mano, sei un canto ricorrente nei miei sogni. L’amore e’ una parola di luce, scritta da una mano di luce, su di una pagina di luce

(Khalil Gibran)

**@@@**@@@**

Una rosa dal mare, è la rosa della nostra coscienza, arrivata dopo lunghe battaglie con le onde, le tempeste, per raccontare del suo significato.
Una rosa dal mare è tutto quello che noi siamo capaci di dare: tutto il nostro coraggio, tutta la nostra forza, tutta la nostra speranza, tutto il nostro amore.

**@@@**@@@**

 

Era come se per me si fosse spenta la luce, non sentivo più i rumori, le voci, l’aria del mondo esterno.

**@@@**@@@**


Se ti chiedono qual’ è la cosa più importante della vita, tu rispondi: prima, dopo, sempre, l’Amore.

**@@@**@@@**

Io ora mi sento come una conchiglia, che si sta chiudendo, all’interno c’è una perla lucente, la più lucente, la più belle di tutte, quella perla sei tu.
Ti porterò sempre nel mio cuore, e in fondo al mare chiuderò le valve per proteggerti da chi vuole portarti via da me. Ti amo tanto, e ti amerò sempre.

**@@@**@@@**

Lo sento sempre presente, accanto a me, dentro di me, lo ritrovo negli occhi delle persone che incontro, lo riscopro nelle parole degli altri, nel canto del pettirosso, nei  miei piccoli gesti quotidiani.

**@@@**@@@**

Mi sono rimaste tante cose di lui, ma soprattutto ho con me la sua anima, il suo sorriso e quella rosa, venuta dal mare.

**@@@**@@@**

Se dovessi amarmi, per null’altro sia che per Amore.
S’ama così per sempre, per l’Eternità.

**@@@**@@@**

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *