NOI CHE …… frasi belle

NOI CHE ...... frasi belle

NOI CHE …… frasi belle

 

Noi che siamo ancora qui e certe cose le abbiamo dimenticate e sorridiamo quando qualcuno ce le ricorda.  Noi che siamo stati queste cose, e gli altri non immaginano nemmeno che cosa si sono persi…

Alice** 😉 

 

 

Noi che… “se fai questo non sei più amico mio”.

** 😉

 

Noi che… nelle foto delle gite facevamo le corna e eravamo sempre sorridenti.

 ** 😉 

Noi che… se andavi in strada non era così pericoloso.

 ** 😉 

Noi che… agli appuntamenti c’eravamo sempre tutti, anche senza telefonini.

 ** 😉 

Noi che… quando vedevamo i biscotti della Bistefani dicevamo “e chi sono io, BabboNatale?

 ** 😉 

Noi che… il cubo di Rubik non l’abbiamo mai finito, perlomeno senza barare..

 ** 😉 


Noi che…. però sapevamo che erano le 4 perché stava per iniziare BIM BUM BAM.

 ** 😉

Noi che… i messaggini li scrivevamo su dei pezzetti di carta da passare al compagno.

 ** 😉 

NOI CHE ...... frasi belle

NOI CHE …… frasi belle

 

Noi che… i termometri li rompevamo, e le palline di mercurio giravano per tutta casa.

** 😉

Noi che… se sospettavamo che ci volevano fare la puntura, ci nascondevamo sotto il letto.

 ** 😉 

Noi che… se c’era un pallone e 4 alberi era già tutto ok per giocare a calcio.

** 😉

Noi che… “se ti faccio fare un giro con la bici nuova non devi cambiare le marce”.

** 😉

Noi che… con le 500 lire di carta ci venivano 10 pacchetti di figurine.

 ** 😉 

Noi che… le All Star le compravi al mercato a 10.000 lire.

 ** 😉 

Noi che… sognavamo un’avventura alla Ambrogio Fogar.

 ** 😉

Noi che… la Domenica alle 19,30 vedevamo un tempo di una partita di calcio.

** 😉

Noi che… ci sentivamo ricchi se avevamo “Parco Della Vittoria e Viale dei Giardini”.

** 😉 


 Noi che... se avevi “Vicolo Corto e Vicolo Stretto” perdevi sicuro.

 ** 😉 

Noi che… pensavamo di avere segreti.

** 😉

Noi che…  i segreti li avevamo davvero.

** 😉

Noi che… sapevamo che ormai era pronta la cena perché c’era Happy Days.

 ** 😉 

Noi che… chi arriva prima a dieci ha vinto.

 ** 😉 

Noi che…. avevamo il ‘nascondiglio segreto’ con il ‘passaggio segreto’.

 ** 😉 

Noi che… il primo novembre era ‘Tutti i santi’, mica Halloween.

** 😉 

Noi che… le ricerche le facevamo in biblioteca, mica su Google.

** 😉

Noi che… se a scuola la maestra ti metteva una nota sul diario, a casa era il terrore.

** 😉 

Noi che…. abbiamo avuto le tute lucide che facevano troppo figo.

** 😉

Noi che…. a Natale guardavamo “Il piccolo lord”, perchè lo davano fisso.

** 😉 

Noi che… ci divertivamo anche facendo “Strega comanda color…”

 ** 😉 

NOI CHE ...... frasi belle

NOI CHE …… frasi belle

Noi che…. però sappiamo a memoria “Zoff Gentile Cabrini Oriali Collocati Scirea Conti Tardelli Rossi Antognoni Graziani (allenatore Bearzot)”

** 😉  

Noi che… quando ritiravi le foto dal fotografo eravamo curiosi di vederle.

** 😉 

Noi che…. andavamo in due sulla Graziella, e piú grandi sul Ciao.

 ** 😉 

Noi che…. le birre erano Peroni, Moretti, Dreher e Wuhrer.e basta!!!

** 😉 

Noi che…. abbiamo maneggiato sostanze chimiche come il pongo, il DAS e la gommapane.

 ** 😉 

Noi che… facevamo a gara a chi masticava più big babol contemporaneamente.

** 😉

Noi che… avevamo la pista Polistil, e le femmine Cicciobello col disco che frignava.

** 😉

Noi che… non era Natale se alla tv non vedevamo la pubblicità della Coca Cola con l’albero.

 ** 😉 

Noi che… se la notte ti svegliavi e accendevi la tv vedevi il segnale di interruzione delle trasmissioni con quel rumore fastidioso.

** 😉 

Noi che... quando starnutivi, nessuno chiamava l’ambulanza.

** 😉 

Noi che… finivamo in fretta i compiti per andare a giocare a pallone sotto casa.

 ** 😉 

Noi che... era pronta la cena proprio al momento del calcio di rigore.

 ** 😉 

Noi che…. guardavamo ‘La Casa Nella Prateria’,’Candy Candy’ e ‘Giorgie’ anche se mettevano tristezza.

 ** 😉 

Noi che…. ci scambiavamo le figurine prima delle lezioni (e durante, e dopo..).

** 😉 

Noi che… capivano il senso della seconda maglia quando in Tv bianco e nero mandavano le immagini del derby Milan-Inter.

** 😉


Noi che… tiravamo le manine appiccicose delle patatine sui capelli delle femmine e sui muri.

 ** 😉 

Noi che… ogni volta che suonavamo rispondeva la madre.

 ** 😉 

Noi che… non avevamo il cellulare per andare a parlare in privato sul terrazzo.

 ** 😉 

 

NOI CHE ...... frasi belle

NOI CHE …… frasi belle

 

 

Noi che... giocavamo a ‘Indovina Chi?’ e conoscevamo tutti i personaggi a memoria.

 ** 😉 

Noi che... avevamo sempre un soprannome possibilmente infamante ma nessuno si offendeva.

** 😉

Noi che…. nei prati al buio tra il frinire delle cicale scorgevamo ancora le lucciole (e non sapevamo sarebbero state le ultime).

 ** 😉 

Noi che... avevamo il mangiadischi ARANCIONE schiacciato e con il manico.

 ** 😉 

Noi che... avere un genitore divorziato era impossibile.

 ** 😉 

Noi che… le cassette se le mangiava il mangianastri, e ci toccava riavvolgere il nastro con la bic.

 ** 😉 


0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *