Articoli

Romano Battaglia – STORIA di SETTEMBRE – frasi belle

“Le più belle frasi di Romano Battaglia per te!” -**- “Le più belle frasi di Romano Battaglia del web!”**
**frasi belle di Romano Battaglia**frasi, aforismi, citazioni di Romano Battaglia**

 

 

Romano Battaglia -  STORIA di SETTEMBRE - frasi belle

Romano Battaglia – STORIA di SETTEMBRE – frasi belle

Anch’io un giorno diventerò una stella, ma quando accadrà? Non sappiamo nulla dell’ultimo viaggio, nè possiamo sfuggire al nostro destino di uomini.

@###§§###@

 

Che mistero la luna! ti fa pensare a cose lontane, ai dolci momenti della giovinezza, quando con il plenilunio si provavano emozioni difficili da raccontare.

@###§§###@

 

….di notte, ogni cosa, prende forme più lievi, più sfumate, quasi magiche.

@###§§###@

Vivi ogni giorno come se avessi vissuto tutta la vita per quel giorno.

Vasilij Rozanov

@###§§###@

Dopo la pioggia un passero è volta sopra una piccola pozzanghera e ha iniziato a lavarsi. Si immergeva felice, si scuoteva, con le ali sollevava qualche goccia che gli ricadeva sulla testa. Pigolava di gioia perchè aveva trovato il suo mare; la sua felicità era in quella pozzanghera, e per lui non esisteva altro in quel momento.

@###§§###@


Siamo già in settembre, i mesi di luglio e agosto sono voltati via  e mi sembra ieri l’inizio delle vacanze qui al mare. Ero arrivata stanca, sfinita, senza più la volontà di affrontare la vita, e mi chiedevo come fossi tornata, se avessi avuto la volontà di tornare.

@###§§###@

Continua a leggere

STORIA di SETTEMBRE, Romano Battaglia – FrasiBelle

“Le più belle frasi di Romano Battaglia per te!” -**- “Le più belle frasi di Romano Battaglia del web!” **
**frasi belle di Romano Battaglia**frasi, aforismi, citazioni di Romano Battaglia**
STORIA di SETTEMBRE, Romano Battaglia - FrasiBelle

STORIA di SETTEMBRE, Romano Battaglia – FrasiBelle

 

Dedico questa storia a tutti coloro che arrivati a cinquant’anni, credono che l’avvenire non abbia più bagliori nè emozioni e si avviano, stanchi e delusi verso l’inverno della vita.

E’ un’età che si può paragonare al settembre, il mese che preclude all’autunno,ma che è ancora sfavillante, ricco di colori, pieno di profumi di un’intensità struggente…Può essere il periodo più bello della vita, basta saperlo guardare e viverlo con semplicità e naturalezza.

@###§§###@

Si udiva il canto limpido di un usignolo e dalla pineta arrivava il profumo di erba e di  resina, da lontano giungeva lenta e ritmata la voce del mare.

@###§§###@


Quante volte, in questi ultimi mesi, svegliandomi nel pieno della notte, con il cuore che pareva impazzito, mi sono interrogata su me stessa, e quante poi, al mattino, mi sono svegliata triste, priva di forza e senza alcun desiderio di affrontare il giorno che iniziava.

@###§§###@

Ci sono sentimenti così profondi e nascosti, che nessuno potrà mai capire sino in fondo

@###§§###@

Spesso mi sono rivolta a Dio, ma anche Lui è sembrato irraggiungibile, ma in realtà sono io che sono lontana dalla Verità

@###§§###@

La vita intorno a me continua a scorrere come sempre,  ma io sono in preda in una indefinibile tristezza,. Sono circondata dall’affetto dei miei figli e di mio marito, non mi manca niente, eppure il mio animo continua ad essere malinconico e infelice. Perchè? forse mi trovo nell’inverno dello spirito e il freddo ha inaridito ogni mio desiderio, ogni mia aspirazione.

@###§§###@

 

Continua a leggere