Articoli

Mio adorato Garret – LE PAROLE CHE NON TI HO DETTO

Mio adorato Garret -  LE PAROLE CHE NON TI HO DETTO

Mio adorato Garret – LE PAROLE CHE NON TI HO DETTO

Mio adorato Garret,

         é passato un anno da quando mi sono seduta con tuo padre in cucina. E’ notte fonda, e anche se scrivere mi riesce difficile, sento che è venuto il momento di dare finalmente risposta alla tua domanda.
Certo che ti perdono. Ti perdono e ti ho perdonato appena ho letto la tua lettera. Nel mio cuore non avevo altra scelta.      Lasciarti una volta è stato difficile; doverlo fare una seconda, sarebbe stato impossibile. Ti amavo troppo per lasciarti andare di nuovo. Anche se ancora soffro al pensiero di come sarebbe potuta essere la nostra vita. Ti sono grata di essere entrato nella mia anche se solo per un breve periodo. Agli inizi pensavo che il destino ci avesse uniti per aiutarti a superare il tuo dolore. Ma adesso, a un anno di distanza, sono giunta alla conclusione che fosse esattamente all’opposto.

Continua a leggere

Mia adorata Catherine – le parole che non ti ho detto

Mia adorata Catherine - le parole che non ti ho detto

Mia adorata Catherine – le parole che non ti ho detto

                         

             22 luglio 1997

  

            Mia adorata Catherine, 

                                  mi manchi amore, come sempre, ma oggi è più dura del solito, perchè il mare ha cantato per me, e la canzone era quella della nostra vita insieme. Mi sembra di averti accanto, mentre scrivo questa lettera e sento il profumo dei fiori di campo che mi hanno sempre ricordato te. Ma queste cose adesso mi lasciano indifferente. Le tue visite si sono diradate, e a volte ho la sensazione che la parte più importante di me stia scivolando via lentamente.
     Eppure mi sforzo: di notte, quando sono solo, ti chiamo, e tutte le vote che il mio dolore giunge al culmine, riesci ancora a trovare il modo di tornare da me. Ieri notte ti ho vista in sogno, sul molo vicino a Wrightville Beach. Il vento ti soffiava tra i capelli e nei Tuoi occhi c’era ancora il bagliore del sole al tramonto.


Continua a leggere

Dedico a te… ANTON VANLIGT

 Dedico a te... ANTON VANLIGT

Dedico a te… ANTON VANLIGT

Dedico a te ogni primo pensiero del mattino, ogni ultimo augurio della notte.
Dedico a te le più dolci speranze e i più sublimi sogni.
Dedico a te le piccole attenzioni della vita di ogni giorno, quei piccoli mattoncini che fanno di una storia un capolavoro.
Dedico a te la forza e l’entusiasmo che muove i miei passi in questo mondo.
Dedico a te la mia voglia di essere una persona migliore.
Ti dedico queste parole che non lascerò ferme su carta da lettera, ma farò sì che siano libere di diventare carezza, e conforto e sostegno e sacrificio…. e Amore.

 ANTON VANLIGT

 

Guarderò nei tuoi occhi – ANTON VANLIGT

Arriverà un vento buono ad accarezzarti il viso e tu non avrai bisogno di parole.
Guarderai nei miei occhi e ci troverai la stessa consapevolezza che già alberga nei tuoi, quella pace interiore che sussurra direttamente al cuore “andrà tutto bene”.
Guarderò nei tuoi occhi e in silenzio tenderò la mia mano verso la tua e i nostri passi sapranno già dove andare per avviarsi verso il nostro destino.
Anton Vanligt

Guarderò nei tuoi occhi - ANTON VANLIGT

… il risultato è che Ti Amo!

dal film Harry ti presento Sally ... il risultato è che Ti Amo!

dal film Harry ti presento Sally … il risultato è che Ti Amo!

Ci ho pensato tanto, e il risultato è che Ti Amo. Ti Amo quando hai freddo e fuori ci sono 30 gradi. Ti Amo quando ci metti un’ora ad ordinare un Sandwich. Amo la ruga che ti viene quì quando mi guardi come se fossi pazzo. Mi piace che dopo una giornata passata con te, sento ancora il tuo profumo sui miei golf…e sono felice che tu sia l’ultima persona con cui chiacchero prima di addormentarmi la sera. E non è perchè mi sento solo. E non è perchè è la notte di Capodanno. Sono venuto stasera perchè quando ti accorgi che vuoi passare il resto della vita con qualcuno,vuoi che il resto della vita inizi il più presto possibile.

dal film Harry ti presento Sally

Vivo per i Ti amo improvvisi….

 

 

Vivo per i Ti amo improvvisi....

Vivo per i Ti amo improvvisi….

Vivo per i Ti amo improvvisi e per i gesti impercettibili che mi fanno sentire importante: una mano che mi sposta i capelli dagli occhi, un braccio che mi ferma perché ad attraversare la strada non sono mai prudente, due occhi che mi guardano anche in mezzo alla gente, in mezzo agli amici. Due occhi che mi scelgono continuamente.

Susanna Casciani

SAN VALENTINO – Frasi Belle d’ AMORE

 

 

SAN VALENTINO - Frasi Belle d' AMORE Auguri a chi celebra l’Amore ogni giorno. A chi soffre per un Amore sbagliato.
A chi, nonostante i sogni disillusi, crede ancora nell’Amore, quello che fa tremare, gioire, emozionare fino alle lacrime. A chi si tortura, pensando ad un Amore dimenticato, sfuggito, maltrattato, calpestato, umiliato, deluso, finito.
A chi spera ed aspetta di innamorarsi. A chi è già innamorato e a tutti coloro per i quali, Cupido si è addormentato.

Buon San Valentino
– Imma Brigante –

♥♥♥ ♥♥♥ ♥♥♥ ♥♥♥ ♥♥♥
SAN VALENTINO - Frasi Belle d' AMORE So che l’amore è come le dighe: se lasci una breccia dove possa infiltrarsi un filo d’acqua, a poco a poco questo fa saltare le barriere.
E arriva un momento in cui nessuno riesce più a controllare la forza delle barriere.
Se le barriere crollano, l’amore si impossessa di tutto.
E non importa più ciò che è possibile o impossibile.

 Paulo Coelho 

♥♥♥ ♥♥♥ ♥♥♥ ♥♥♥ ♥♥♥

 

Ora ascoltami: ovunque io sia, riconoscerò le tue risate, vedrò il sorriso nei tuoi occhi, sentirò la tua voce. Il semplice fatto di sapere che tu sei da qualche parte su questa terra sarà, nell’inferno, il mio angolo di paradiso.

Marc Levy 

♥♥♥ ♥♥♥ ♥♥♥ ♥♥♥ ♥♥♥

Continua a leggere