Primo Levi – PER NON DIMENTICARE

 

 

Primo Levi – PER NON DIMENTICARE

Primo Levi – PER NON DIMENTICARE

 

 

Tutti coloro che dimenticano il loro passato, sono condannati a riviverlo.

Primo Levi

Auschwitz è fuori di noi, ma è intorno a noi, è nell’aria.

Primo Levi

Meditate che questo è stato: vi comando queste parole. Scolpitele nel vostro cuore.

Primo Levi

Il sopravvivere senza aver rinunciato a nulla del proprio mondo morale, a meno di potenti e diretti interventi della fortuna, non è stato concesso che a pochissimi individui superiori, della stoffa dei martiri e dei santi.

Primo Levi

C’è Auschwitz, dunque non può esserci Dio. Non trovo una soluzione al dilemma. La cerco, ma non la trovo.

Primo Levi

Accade facilmente, a chi ha perso tutto, di perdere se stesso.

Primo Levi

Oggi io penso che, se non altro per il fatto che Auschwitz è esistito, nessuno dovrebbe ai nostri giorni parlare di Provvidenza: ma è certo che in quell’ora il ricordo dei salvamenti biblici nelle avversità estreme passò come un vento per tutti gli animi.

Primo Levi

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *