Poesie Sulla Vita – Poesia Sulla Vita

Poesie Sulla Vita – Poesia Sulla Vita

Poesie Sulla Vita

Ode alla Vita

Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni

giorno gli stessi percorsi.

Lentamente muore chi fa della televisione il suo guru.

Muore lentamente chi passa i giorni a lamentarsi della propria

sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi

non fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde

quando gli chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo

richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di

respirare.

Soltanto l’ardente pazienza porterà al raggiungimento di una

splendida felicità.

Farfalle

Le farfalle

ballano

velocemente

un ballo

rosso

nero

arancione

verde

azzurro

bianco

granata

giallo

violetto

nell’aria

nei fiori

nel nulla

sempre volanti

consecutive

e remote.

Un ciclamino color fucsia

Ti sei reinventata nei versi di una poesia

tra le foglie di un ciclamino color fucsia

che rigoglioso cresce sul davanzale della vita.

Hai chiuso quel portone vecchio e malandato

costruito una scala che arriva fino al cielo

una finestra dove lo sguardo sorpassa il creato.

E’ la strada che cercavi, di ciottoli bianchi

di balaustre trasparenti, di viali senza fine

di notti dolci e luminose nelle stelle cadenti.

Ti sei reinventata nelle parole scritte sul rosa

sfumate nel fucsia di quel ciclamino anticato

nella speranza di vederlo per sempre fiorito.

Un ciclamino color fucsia ha solo fiori a tempo

nascono e muoiono nelle circostanze, ogni momento,

e il tuo è speciale, guarda come cresce nell’ora.

Non lo abbandonare nei rintocchi del dolore, mai,

ricompenserà gli sforzi fatti e le lacrime bianche

come pegno e a ricordo del passato senza ritorno,

l’acqua sconfigge l’arsura e salva l’amore per te stessa.

Il sole dentro

Il sole dentro

questo sorriso ritrovato

in questi occhi di velluto.

Nessun temporale

prevedo giorni di gioia

affiancati a smalti colorati.

Conservo la realtà

ben stretta nell’abbraccio

del mio vivere insieme al tuo.

Perché i silenzi

al profumo di melograno

nutrono il valore dell’affetto.

Il sole dentro

destinato e restare baluardo

per un’esistenza tutta da vivere, tutta da scoprire.

LA VITA

La vita è un’opportunità, coglila.

La vita è bellezza, ammirala.

La vita è beatitudine, assaporala.

La vita è un sogno, fanne una realtà.

La vita è una sfida, affrontala.

La vita è un dovere, compilo.

La vita è un gioco, giocalo.

La vita è preziosa, abbine cura.

La vita è ricchezza, conservala.

La vita è amore, godine.

La vita è un mistero, scoprilo.

La vita è tristezza, superala.

La vita è un inno, cantalo.

La vita è una lotta, accettala.

La vita è un’avventura, rischiala.

La vita è felicità, meritala.

La vita è la vita, difendila.

Poesia Sulla Vita

Spunti per la vita

Ti amo non per chi sei ma per chi sono io quando sono con te.

Il fatto che una persona non ti ami come tu vorresti non vuol dire che non ti ami con tutta se stessa.

Un vero amico è chi ti prende per la mano e ti tocca il cuore.

Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste, perché non sai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso.

Forse per il mondo sei solo una persona, ma per qualche persona sei tutto il mondo.

Non passare il tempo con qualcuno che non sia disposto a passarlo con te.

Forse Dio permette che tu conosca molte persone sbagliate prima di conoscere la persona giusta, in modo che, quando finalmente la conoscerai, tu sappia essere grato.

Ci sarà sempre chi ti critica, l’unica cosa da fare è continuare ad avere fiducia, stando attento a chi darai fiducia due volte.

Se oggi ti sei svegliato

Se oggi ti sei svegliato con più salute che malanni sei più fortunato del milione di esseri umani, che non sopravvivrà durante questa settimana.

Se non hai mai provato il pericolo di una battaglia, la solitudine dell’imprigionamento, l’agonia della tortura, i morsi della fame, sei più avanti di 500 milioni di abitanti di questo mondo.

Se hai cibo nel frigorifero, vestiti addosso, un tetto sopra la testa e un posto per dormire, sei più ricco del 75% degli abitanti del mondo.

Se hai soldi in banca, nel tuo portafoglio e degli spiccioli da qualche parte in una ciotola, sei fra l’ 8% delle persone più benestanti al mondo.

Se puoi leggere questo messaggio, hai appena ricevuto una doppia benedizione perché qualcuno ha pensato a te e perché non sei fra i due miliardi di persone che non sanno leggere.

Non l’ho ancora deto

Non l’ho ancora detto al mio giardino –

perché potrei esserne sopraffatta.

Non ho proprio la forza ora

di svelarlo all’Ape –

Non ne farò menzione per strada

perché le botteghe guarderebbero stupite –

A una così timida – così ignorante

che abbia la sfacciataggine di morire.

Non devono saperlo i pendii delle colline –

dove ho tanto vagabondato –

Né devo dire alle amate foreste

il giorno che me ne andrò –

Né mormorarlo a tavola –

Farfalla azzurra

Piccola, azzurra aleggia

una farfalla, il vento la agita,

un brivido di madreperla

scintilla, tremola, trapassa.

Così nello sfavillio d’un momento,

così nel fugace alitare,

vidi la felicità farmi un cenno

scintillare, tremolare, trapassare.