PAULO COELHO – frasi belle

 “Le più belle frasi di Paulo Coelho per te!”* “Le più belle frasi del web di Paulo Coelho!”*frasi, aforismi, citazioni di Paulo Coelho*

PAULO COELHO - frasi belle

PAULO COELHO – frasi belle

Quando abbiamo davanti agli occhi dei grandi tesori, non ce ne accorgiamo mai. Perchè gli uomini non credono ai tesori.

**..****..****..****..**

Di recente ho scoperto una cosa: i veri amici sono quelli che ci stanno accanto quando accadono le cose belle. Essi si schierano dalla nostra parte, gioiscono per le nostre vittorie. I falsi amici sono quelli che compaiono soltanto nei momenti difficili, con una triste espressione di “solidarietà”: in realtà, la nostra sofferenza serve a consolarli per le loro vite miserabili.

**..****..****..****..**

Soltanto una cosa rende impossibile un sogno: la paura di fallire.

**..****..****..****..**

Il Signore ascolta le preghiere di coloro che chiedono di dimenticare l’odio. Ma è sordo a chi vuole sfuggire all’amore.

**..****..****..****..**

E’ proprio la possibilità di realizzare un sogno che rende la vita interessante.

**..****..****..****..**

Quando si desidera qualcosa, è necessario avere una finalità ben definita per l’oggetto del desiderio. E’ questo l’unico motivo per cui si cerca una ricompensa.

**..****..****..****..**

Va a prendere le tue cose… I sogni richiedono fatica.

**..****..****..****..**

Noi andiamo in giro per il mondo alla ricerca dei nostri sogni e dei nostri ideali. Spesso rendiamo inaccessibile ciò che è alla nostra portata. Quando ci accorgiamo dell’errore, abbiamo la sensazione di aver sprecato il nostro tempo, cercando nelle lontananze ciò che era vicino a noi. Ci malediciamo per aver fatto un tale errore, per la nostra ricerca senza motivo e per i problemi che abbiamo causato. Dice il maestro: “Sebbene il tesoro possa essere sepolto nella tua casa, lo troverai solo se parti alla ricerca di esso. Se Pietro non avesse sentito la sofferenza del rifiuto, non sarebbe stato scelto come capo della Chiesa. Se il figlio prodigo non avesse abbandonato ogni cosa, non avrebbe ricevuto una festa in suo onore da parte di suo padre. Ci sono certe cose nelle nostre vite  che portano un sigillo che dice: ‘Apprezzerai il mio valore solo dopo avermi perso… e riguadagnato. Non è una buona scelta provare ad accorciare il cammino.”

**..****..****..****..**

Il guerriero della luce è colui che è capace di comprendere il miracolo della vita, lottare fino alla fine x qualcosa in cui crede, e di sentire allora la poesia che vivere trasmette. Ogni guerriero della luce ha ferito qualcuno che amava. Perciò è un guerriero della luce: perchè ha passato queste esperienze, e non ha perduto la speranza d’essere migliore. Le sue decisioni sono prese con coraggio, distacco e talvolta, con un po’ di follia.. Egli sa che senza ispirazione ed esperienza non c’è addestramento che dia risultato. Nella difficoltà non imbroglia mai, ma sa distrarre l’avversario. Egli approfitta di ogni opportunità x imparare… gli uomini sono sempre un ottimo specchio.”.

**..****..****..****..**


La ricerca della felicità è più importante del bisogno di dolore. Il tuo cuore si trova là dove si trova il tuo tesoro. Ed è necessario che il tuo tesoro sia ritrovato affinché tutto ciò che hai scoperto durante il cammino possa avere un significato.

**..****..****..****..**

Il guerriero della luce crede. Poiché crede nei miracoli, i miracoli cominciano ad accadere.

 **..****..****..****..**

Mantenetevi folli e comportatevi come persone normali.

**..****..****..****..**

E’ curioso, incontro tanta gente che, alla prima occasione, tenta di mostrare il lato peggiore di sè. Cela la forza interiore con l’aggressività; dissimula la paura della solitudine con un’aria di indipendenza. Non crede nelle proprie capacità, ma vive proclamando ai quattro venti i propri pregi.
Il guerriero della luce legge questi messaggi in tanti uomini e tante donne che conosce. Non si lascia mai ingannare dalle apparenze, e fa di tutto per rimanere in silenzio quando tentano di impressionarlo. Ma coglie l’occasione per correggere le proprie mancanze, giacchè gli uomini sono sempre un ottimo specchio.
Un guerriero approfitta di qualsiasi opportunità per imparare.

**..****..****..****..**

Esistono le sconfitte. Ma nessuno può sfuggirvi. Perciò è meglio perdere alcuni combattimenti nella lotta per i propri sogni, piuttosto che essere sconfitto senza neppure conoscere il motivo per cui si sta lottando.

**..****..****..****..**

Quando si viaggia si sperimenta in maniera molto più concreta l’atto della Rinascita. Ci si trova dinanzi a situazioni del tutto nuove, il giorno trascorre più lentamente e, nella maggior parte dei casi, non si comprende la lingua che parlano gli altri. E’ proprio quello che accade a un bambino appena nato dal ventre materno. Con ciò si è costretti a dare molta più importanza alle cose che ti circondano, perchè da esse dipende la sopravvivenza. Si comincia a essere più accessibili agli altri, perchè gli altri ti possono aiutare nelle situazioni difficili. E si accoglie qualsiasi piccolo favore degli dei con grande gioia, come se si trattasse di un episodio da ricordare per il resto della vita. Nello stesso tempo, poichè tutte le cose risultano nuove, se ne scorge solo la bellezza, e ci si sente più felici di essere vivi.

**..****..****..****..**

Il monastero sulla sponda del fiume Piedra è circondato da una splendida vegetazione – è una vera oasi all’interno dei campi sterili di quella parte della Spagna. Là, il piccolo fiume diventa una magnifica corrente, e si divide in dozzine di cascate. L’errante sta camminando nei dintorni, ascoltando la musica dell’acqua. Improvvisamente, una grotta – dietro una cascata – cattura la sua attenzione. Studia le rocce, consumate dal tempo, e guarda attentamente le amabili forme create pazientemente dalla natura. E trova un verso di  R. Tagore scritto su una placca: “Non è stato un martello a rendere le rocce così perfette, ma l’acqua – con la sua dolcezza, la sua danza e il suo suono.” Dove la forza può solo distruggere, la gentilezza piò scolpire.

**..****..****..****..**


Un amico portò Hassan di fronte alla porta di una moschea, dove un cieco stava chiedendo elemosina. ”Quest’uomo è la persona più saggia del nostro paese,” disse l’amico. “Da quanto tempo non vedi?” chiese Hassan all’uomo. “Dalla nascita,” rispose l’uomo. “E come hai potuto diventare così saggio?” “Dal momento che non ho accettato la mia cecità, ho provato a diventare un astronomo,” rispose l’uomo. “Ma, visto che non riuscivo a vedere il cielo, mi sforzavo di immaginare le stelle, il sole e le galassie. E, più mi avvicinavo al creato di Dio, più mi avvicinavo alla Sua saggezza.”

 **..****..****..****..**

Ogni essere umano, nel corso della propria esistenza, può adottare due atteggiamenti: costruire o piantare. I costruttori possono passare anni impegnati nel loro compito, ma presto o tardi concludono quello che stavano facendo. Allora si fermano, e restano lì, limitati dalle loro stesse pareti. Quando la costruzione è finita, la vita perde di significato. Quelli che piantano soffrono con le tempeste e le stagioni, raramente riposano. Ma, al contrario di un edificio, il giardino non cessa mai di crescere. Esso richiede l’attenzione del giardiniere, ma, nello stesso tempo, gli permette di vivere come in una grande avventura.

 **..****..****..****..**

Ciò che gli occhi non vedono, il cuore non sente. Ebbene, io affermo che non c’è niente di più falso. Quanto più lontani stanno, tanto più vicini al cuore sono i sentimenti che cerchiamo di soffocare e dimenticare.

**..****..****..****..**

Noi, i cuori, siamo terrorizzati al solo pensiero di amori che sono finiti per sempre, di momenti che avrebbero potuto essere belli e non lo sono stati, di tesori che avrebbero potuto essere scoperti e sono rimasti per sempre nascosti nella sabbia. Perchè, quando ciò accade, noi ne soffriamo intensamente.

**..****..****..****..**

L’universo ci aiuta sempre a lottare per i nostri sogni, per quanto sciocchi possano sembrare.
Perchè sono i nostri, e soltanto noi sappiamo quanto ci costa sognarli. Se le barriere crollano, l’amore si impossessa di tutto. E non importa più ciò che è possibile o impossibile, non importa se possiamo continuare ad avere la persona amata accanto a noi: amare significa perdere il controllo.

**..****..****..****..**

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *