Frasi alla MAMMA

 

Ho con questa donna il debito supremo. La vita stessa. Non ho dubbi che, date le deplorevoli circostanze dei miei primi tre anni, se la mia vita l’avesse avuta in mano una persona inferiore, non sarei sopravissuto. Non solo mi ha dato la vita; mi ha insegnato a come vivere la vita. Ciò che è giusto e che è sbagliato; la gentilezza e il rispetto per gli altri. Inoltre quel genere di valori che rendono il mondo un luogo migliore in cui vivere. dire che sono stato fortunato ad avere una mamma simile non è sufficiente.. sono stato benedetto!

Jan Lesly

 

La parola più bella
sulle labbra del genere umano è “MAMMA”,
e la più bella invocazione è “Madre mia”.
E’ la fonte dell’ Amore, della misericordia,
della comprensione, del perdono.
Ogni cosa in natura parla della madre.

Kahlil Gibran

 

…. Sempre si giravano indietro prima di svoltare l’angolo, poichè la mamma sempre era alla finestra ad annuire e a sorridere, facendo cenni con la mano. In un certo senso era come se fosse loro impossibile trascorrere la giornata senza quel gesto, poichè, qualunque fosse il loro umore, l’ultima occhiata al quel volto materno, influiva su di loro come la luce del sole.

Louise May Alcott (1832-1888) Da “Piccole donne”

 

Le madri della specie umana sono le uniche che permettono alla prole di continuare a preoccuparle per tutta la vita.

Pam Brown

 

L’unica spiegazione per l’altruismo, l’abnegazione, la devozione e la tenerezza della maternità, è l’amore

Leroy Brownlow

 

La maggior parte delle altre cose bella vita, vengono a due a due, a tre a tre, a dozzine, a centinaia… Tante rose, stelle tramonti, fratelli, arcobaleni, sorelle, zii, zie, e cugini: ma soltanto una Mamma, in tutto il mondo!

Kate Douglas Wiggin

 

Il cuore di una mamma è un abisso
in fondo al quale si trova sempre un perdono.

Honorè De Balzac

 

L’amore aveva uno strano modo di moltiplicarsi. Raddoppiando. Triplicando. Sicchè, con l’arrivo di ogni nuovo bambino, ce n’era sempre più che abbastanza per andare a vanti: l’amore di una mamma non finisce MAI…

Rosmunde Philcher

 

Poi la grande delusione
della prima passioncella

E arrivò Mamma sorella
Lei mi strinse sul suo cuore,
io dimenticai il dolore
con Mamma consolazione…

Non sapevo ancora che quella mamma era per me
Tutto quel che al mondo c’è
e in un attimo imparai:

Mamma Tutto è lei!

 

Il cuore di una madre si rivela essere quell’abisso profondissimo dove tu scopri il perdono

Honorè de Balzac

 

L’unica spiegazione per l’altruismo, l’abnegazione, la devozione e la tenerezza della maternità, è l’Amore.

Leroy Brownlow

 

Dormono le case
dorme la città
solo un orologio suona e fa tic tac;
anche la formica si riposa ormai,
ma tu sei la mamma e non dormi mai

Ninna nanna mamma
insalata non ce n’è
sette i piatti d’oro sulla tavola del re.
Ninna nanna mamma
ce n’è uno anche per te:
ci mettiamo su tutto quello che vuoi tu,
ci mettiamo su tutto quello che vuoi tu.


Quando sarò grande comprerò per te
tante cose belle come fai per me,
chiudi gli occhi e sogna quello che non hai
i tuoi sogni poi mi racconterai.

 

“Tu sei la custode delle generazioni, tu sei colei che dà la vita”. Disse il Sole alla donna. ” Tu sorreggerai questo Universo”.

Canto Sioux

 

Le madri sono quelle persone  che pur lavorando tutto il giorno, si ritrovano poi, allo stesso punto della sera precedente.

Marion Garretty

 

I ricordi più vividi della mia infanzia sono legati alla cucina di mia madre, al calore di un fuoco di ceppi, al suo buon cibo preparato con tanto amore.

Margaret Fulton

 

Son tutte belle le mamme del mondo
quando un bambino si stringono al cuor!
Son le bellezze d’un bene profondo
fatto di sogni, speranze ed amor.
E’ tanto bello quel volto di donna
che veglia un bimbo e riposo non ha!
Sembra l’immagine d’una Madonna,
sembra l’immagine della bontà.

E gli anni passano, i bimbi crescono,
le mamme imbiancano, ma non sfiorirà
la loro beltà, la loro beltà.

 

Non ci sarà mai nessuno tenero, così gentile come una mammina paziente. in nessun luogo, su questa terra, troverai mai una affetto così grande!

Paul C. Brownlow

 

Mia madre è riuscita a farmi capire tante cose. Devo proprio alla sua affettuosa saggezza quanto c’è stato di bello e di luminoso nella mia lunga notte.

Helen Keller

 

 

 

L’Angelo dei bambini

Racconta una antica leggenda che un bambino che stava per nascere disse a Dio:
– Mi dicono che mi stai per mandare sulla terra però come vivrò così piccino e indifeso come sono?
– Tra molti angeli ne ho scelto uno per te, che ti sta aspettando e avrà cura di te.
– Però dimmi: qui nel cielo non faccio altro che cantare e sorridere; questo basta per essere felice.
– Il tuo angelo ti canterà, ti sorriderà tutti i giorni e tu sentirai il suo amore e sarai felice.
– Ma che farò quando vorrò parlare con te?
– Il tuo angelo ti unirà le manine e ti insegnerà il cammino perché tu possa avvicinarti a me, benché io ti sarò sempre a fianco.
In quell’istante, una grande pace regnava nel cielo però già si udivano voci della terra e il bambino premuroso ripeteva soavemente:
– Dio mio se già me ne devo andare, dimmi il suo nome… come si chiama il mio angelo?
-Il suo nome non importa, tu la chiamerai “mamma”.